Tel/Fax 040 3222041

Email friulivg@federvolley.it

ORARI: lun/mer/ven 9.30-13.00
mar/gio 15.30/18.30

fipavfvg

FIPAV Comitato Regionale Friuli Venezia Giulia

Ristrutturazione quadri tecnici

Si comunica che il Consiglio federale Fipav ha deliberato una nuova guida per la formazione dei quadri tecnici federali.

Su https://www.federvolley.it/area-allenatori potete trovare un video che illustra le novità.

Riportiamo di seguito le principali novità della ristrutturazione in oggetto:

  1. Il Sistema delle Qualifiche si strutturerà su quattro livelli fissi che non subiranno alcuna variazione in termini di abilitazione, per le quali si rimanda alla tabella allegata; i livelli sono:

  • ALLIEVO ALLENATORE – 1° livello giovanile
  • PRIMO GRADO – 2° livello giovanile
  • SECONDO GRADO – 3° livello giovanile
  • TERZO GRADO

  1. Ciascun tecnico nel percorrere l’iter di formazione non potrà più scegliere, dopo l’Allievo Allenatore Primo Livello Giovanile, se seguire i Corsi giovanili o meno, trovandoli inclusi direttamente nei corsi istituzionali relativi alle qualifiche previste dai vigenti regolamenti.
  2. L’Allievo Allenatore, pur non vedendosi limitata la propria abilitazione che gli consente un discreto raggio di azione nell’ambito dei Settori Giovanili, dovrà, dalla corrente stagione sportiva, assolvere l’obbligo di aggiornamento annuale partecipando a numero 4 moduli da due ore ciascuno, di cui due incentrati su tematiche giovanili direttamente indicate dal Settore Tecnico FIPAV annualmente. Tale obbligo permarrà fino al conseguimento della qualifica successiva.
  3. Viene ridotto il lasso di tempo necessario per passare dalla qualifica di Primo Grado – 2° Livello Giovanile a Secondo Grado – 3° Livello Giovanile, che sarà possibile dalla stagione immediatamente successiva a quella di conseguimento della prima qualifica.
  4. Viene indetta una “FASE TRANSITORIA” riservata a tutti i tecnici che al 1° luglio 2018 posseggono la qualifica di Primo Grado – 1° Livello Giovanile,Secondo Grado – 1° Livello Giovanile, Secondo Grado – 2° Livello Giovanile, che avrà durata di due stagioni, e più precisamente fino al 30 giugno 2020, e che permetterà l’allineamento della propria qualifica al nuovo sistema di qualifiche, partecipando ad uno o due corsi della durata di 8 ore (4 moduli) ciascuno, curati sul territorio dai Comitati Territoriali e Regionali, secondo lo schema allegato.

La partecipazione alle fasi transitorie, determina l’assolvimento all’obbligo di aggiornamento nella stagione di riferimento.