Tel/Fax 040 3222041

Email friulivg@federvolley.it

ORARI: lun/mer/ven 9.30-13.00
mar/gio 15.30/18.30

fipavfvg

FIPAV Comitato Regionale Friuli Venezia Giulia

Finali Regionali Under 14; Festa per Prata e Juvenilia

 

Si sono svolte domenica 28 aprile a Cervignano e in parte a Villa Vicentina, le Finali Regionali Under 14, le prime finali giovanili della stagione. Nella categoria maschile il Prata di Pordenone non ha smentito quanto fatto durante il campionato e nell’ultimo duello contro Cordenons, si è preso la medaglia d’oro. Ha il sapore di rimonta invece, la vittoria del Juvenilia per la finale femminile che, dopo aver perso la finale territoriale, ha superato gli spareggi, il triangolare, la semifinale e si è presa con gran maturità il titolo regionale.

Ma andiamo con ordine.

Semifinale e finale femminile – Nelle semifinali di sabato, le campionesse territoriali di Udine, vincono contro il Chions per 3-1. Contemporaneamente il Juvenilia supera con il medesimo risultato le triestine dell’Eurovolleyschool. Il giorno seguente, nell’incontro per il terzo gradino del podio che vede scontrarsi le ragazze del pordenonese contro le casacche triestine, un deciso 2-0 dà ragione alle atlete giuliane che possono così festeggiare la medaglia di bronzo. La finale per il titolo invece trova le stesse formazioni della finale territoriale di Udine; Vivil e Juvenilia. Le squadre si conoscono e come insegnano queste situazioni, ogni partita è a sé. La prima metà del match marcia di pari passo, ma nei finali dei parziali esce una maggior concretezza delle verdi, che non dà spazio a errori superflui e si porta così avanti di 2-0. Dopo due combattutissimi parziali, le atlete del Vivil arrancano e spianano ulteriormente la strada alle avversarie che chiudono così l’ultimo tempo per 25-16. Il Juvenilia alza il titolo regionale che dopo la sconfitta alle finali territoriali e una super rimonta agli spareggi fino alla finale, ha ancora maggior valore. Ma il vero valore aggiunto di questa finale è il saluto in cerchio delle due squadre finaliste, che dopo aver lottato nei rispettivi campi per la coppa, indipendentemente dal risultato finale, festeggiano insieme a suon di fair play.

Semifinale e finale maschile – Tra venerdì e sabato si giocano le semifinali che vedono trionfare il Futura Cordenons con un netto 3-0 sul Libertas Pasian Martignacco e il Prata di Pordenone con lo stesso risultato, supera l’Eurovoleyschool. Se non c’è stata tanta battaglia per questi due duelli, nel match per il terzo posto tra la compagine triestina e quella udinese c’è stato molto equilibrio. La spunta il Pasian Martignacco che sul 1-1, riesce a chiudere il terzo parziale allungandosi di sole due distanze nel set decisivo (15-13). Va invece più secca la finale che, oltre ad un tirato primo set, dove il buon apporto del Futura Cordenons, mette per un po’ in cattura gli avversari del Prata, dal secondo tempo invece va a senso unico per i gialloblu. La formazione del Prata si aggiudica il titolo e conferma così il primo posto in classifica raggiunto in campionato.

Premiazioni: Finita la finale maschile giunge il tempo dei saluti, dove intervengono il Presidente del Cervignano, Luca Geotti, il Vice Presidente della Fipav Pordenone, Walter De Bortoli, il Consigliere Federale, Ferruccio Riva, il Consigliere del Comitato Territoriale Trieste-Gorizia Renato Brusadin e il Presidente del Comitato Federale Friuli Venezia Giulia, Alessandro Michelli.

Gli atleti Jessica Fabbo (Vivil) e Diego Sist (Prata) sono stati premiati come Mvp. A condurre gli incontri delle finali e le premiazioni, la simpatica voce di Marco Bernobich.

Arbitri: Zamuner Riccardo, Tavcer Denis, Sacchetto Mattia, Sperandio Laura, Bosco Federico

FEMMINILE

FINALE 1°/2°

VIVIL VILLA VICENTILA – JUVENILIA 0-3 (23/25; 22/25; 16/25)

FNALE 3°/4°

CHIONS FIUME VOLLEY DAP– EUROVOLLEYSCHOOL 0-2 (10/25; 23/25)

MASCHILE

FINALE 1°/2°

PRATA DI PN – FUTURA CORDENONS 3-0 (25/21; 25/12; 25/11)

FINALE 3°/4°

EUROVOLLEYSCHOOL – LIBERTAS PASIN MARTIGNACCO 1-2 (21/25; 25/18; 13/15)