Tel/Fax 040 3222041

Email friulivg@federvolley.it

ORARI: lun/mer/ven 9.30-13.00
mar/gio 15.30/18.30

fipavfvg

FIPAV Comitato Regionale Friuli Venezia Giulia

PALLAVOLO E CIVILTA’ SPORTIVA C.T.UD

Pallavolo e civiltà sportiva.
La pallavolo friulana ci ha ormai abituati a grandi numeri e risultati eccellenti. Nel primo Sport indoor sia del nostro territorio, che di tutta Italia lo spettacolo non manca mai. A volte, però, sono i record che non si vedono quelli che contano di più, che testimoniano innanzitutto la grande civiltà che il Mondo sportivo riesce a dimostrare.
Il Comitato Territoriale Fipav di Udine ha iniziato tre anni fa un percorso articolato, con un obiettivo importante: la tutela della salute di chi pratica questa disciplina, tanto quanto di chi la segue con passione sugli spalti. Tra il 2012 e il 2013, oltre centoventi tecnici del ruolo provinciale hanno conseguito, quale corso di aggiornamento, la abilitazione legale al Primo Soccorso, coprendo così tutte le strutture frequentate dal movimento pallavolistico udinese.
Domenica 11 ottobre si è concluso il ciclo di corsi, tenuti dalla S.O.G.I.T. di Lignano Sabbiadoro, grazie al Comune di Pasian di Prato ed alla Società ASD Pasian di Prato Volley che hanno dato la disponibilità della Palestra, nei quali un numero di partecipanti analogo (120 persone), tra tecnici provinciali e dirigenti di società, ha conseguito l’abilitazione al primo soccorso cardio-respiratorio e utilizzo di defibrillatore (BLS-D), prima della definitiva entrata in vigore della normativa che prevede l’obbligo di quest’ultimo supporto salvavita in tutte le strutture sportive, dall’1 gennaio 2016.
Il Presidente del Comitato Ferruccio Riva ci ha spiegato cosa significa. “In tutte le palestre della nostra provincia ci sarà sempre almeno una persona abilitata e quindi in grado di assistere atleti e spettatori in caso di necessità.” Un importante salto di qualità nella tutela della salute di giovani ed appassionati, è evidente. Ma accade lo stesso nel resto d’Italia? “Udine è oggi la prima provincia italiana ad avere questo tipo di copertura. È un piccolo record etico che si aggiunge alle vittorie delle nostre squadre, al grande lavoro delle nostre Società. Ne siamo fieri: ancora una volta, dal “piccolo” Friuli viene il buon esempio. Naturalmente, la speranza è che non serva mai. Nel caso, però, una vita salvata sarà sempre impagabile!”

Grande successo per il corso voluto ed organizzato dal Comitato Territoriale di Udine, sviluppato in 7 lezioni di 6 ore cadauna sotto la organizzazione dell S.O.G.IT di Lignano che ha messo a disposizione ben 6 istruttori.. Hanno partecipato e preso il patentino ben 125 persone tra allenatori e dirigenti.