Tel/Fax 040 3222041

Email friulivg@federvolley.it

ORARI: lun/mer/ven 9.30-13.00
mar/gio 15.30/18.30

fipavfvg

FIPAV Comitato Regionale Friuli Venezia Giulia

COPPA REGIONE 2020

RIUNIONE CON LE SOCIETA’: Prima delle finali di Coppa Regione, il nostro Comitato ha organizzato un incontro con le società, nel quale, oltre ai consiglieri della federazione regionale e al Presidente Michelli, è intervenuto anche il Presidente Federale Pietro Bruno Cattaneo, il Presidente del Coni Fvg, Giorgio Brandolin, il sindaco di San Giorgio di Nogaro, Roberto Mattiussi e il Consigliere Federale Ferruccio Riva. Durante le riunione sono stati dati dei riconoscimenti alle società, che hanno collaborato per l’organizzazione degli allenamenti della rappresentativa e i certificati di qualità per il settore giovanile.

**Nella nostra pagina Facebook trovate la Gallery completa con tutte le società premiate. **

FINALI DI COPPA: A giocarsi il titolo per la categoria maschile sono Villains Farmaderbe e Prata di Pordenone, mentre per il femminile giocano Libertas Martignacco Majano e Volley Club Antica Sartoria Trieste.

FINALE MASCHILE: Nella finale per il titolo maschile parte subito con prepotenza la formazione del Vivil che riesce a mettere subito in un angolo l’inesperienza dei giovani pordenonesi, firmando il primo parziale per 25-18. Il secondo parziale si riapre con più equilibrio, ma dopo il pareggio a quota 8, i bianconeri riescono a farsi nuovamente spazio, lasciando indietro i giovani del Prata, chiudendo nuovamente per 25-18. Sul 2-0 non c’è storia e il Farmaderbe stacca per 5-0 per portarsi sul 8-1 e ancora 16-6. Il Prata fatica a reagire e spiana ulteriormente la strada agli udinesi che senza troppo affanno si portano a chiudere. Ed è così vittoria dei Villains per 3-0.

VILLAINS FARMADERBE – C.S. PRATA DI PORDENONE 3-0 (25/18;25/18;25/14)

FINALE FEMMINILE: Già dai primi colpi del duello femminile, si intravede una finale decisamente più combattuta, rispetto a quella maschile. Le due formazioni marciano di pari passo e in continuo pareggio. Le triestine velocizzano il gioco davanti, ma al contempo le biancoblu tengono bene la difesa. Ed è proprio l’attacco dell’Antica Sartoria che la spunta e fa allungare le ragazze di Stefini a 21-18, dopo un costante pareggio, per poi chiudere 25-20. La situazione svolta al cambio campo, con le udinesi che con scaltrezza migliorano l’attacco e si portano avanti per 10-1. Troppi errori per il Volley Club che perde efficacia a rete e spiana la strada a Martignacco che riesce a spuntarla firmando il secondo parziale per 25-12. Il terzo frangente trova di nuovo equilibrio e la formazione triestina si presenta in campo con più grinta. Complici gli errori delle udinesi, le alabardate riescono a trovare spazio per esprimersi e con un attacco migliorato, si portano a sigillare il terzo parziale per 25-18. Nella ripresa nessuna formazione riesce a predominare ed è ancora una volta combattuta. A tratti il Volley Club riesce a prendere le distanze, ma le friulane non mollano.  A metà set la situazione si capovolge e il muro composto di Martignacco mette in crisi le ospiti, tanto da portare la resa dei conti al tie-break. Sul 2-2 la testa dà ragione alla squadra di Majano che con un minor numero di errori fa la differenza e si aggiudica la Coppa 2020. 

LIBERTAS MARTIGNACCO MAJANESE – ANTICA SARTORIA VOLLEY CLUB 3-2 (20/25; 25/12; 18/25; 25/22; 15/10) 

Durante le premiazioni sono intervenute le autorità locali, il nostro Presidente Alessandro Michelli e i Presidenti Territoriali che hanno premiato le società.

Ad aggiudicarsi il titolo di Mvp sono stati gli atleti Isaura De Stefano ( Libertas Martignacco Majano) e Nicholas Buiatti ( Villains Farmaderbe).

Durante tutta la giornata ci ha accompagnato l’associazione Lilt (Lega Itaiana contro la Lotta ai Tumori) che collabora attivamente con la nostra Federazione.