Tel/Fax 040 3222041

Email friulivg@federvolley.it

ORARI: lun/mer/ven 9.30-13.00
mar/gio 15.30/18.30

fipavfvg

FIPAV Comitato Regionale Friuli Venezia Giulia

Cattaneo in visita istituzionale a Trieste: “Importante promuovere la nostra disciplina”

Qualche giorno fa, il Presidente del Comitato Regionale, Alessandro Michelli ha diramato l’ufficialità dei due grandi eventi che nei primi mesi estivi sbarcheranno in regione. Parliamo del Trofeo delle Regioni -Kinderiadi, che dal 23 al 28 giugno spopolerà, con oltre 700 atleti, il lido di Lignano. La seconda manifestazione importante sono gli Europei Under 16 Femminile che, assegnati alla Federazione Italiana e quella Croata, si svolgeranno a Trieste e a Zagabria. Il capoluogo giuliano oltre ad ospitare uno dei gironi di qualificazione, sarà anche piazza per le semifinali e per la finale che assegnerà il titolo Europeo.

Lo scorso lunedì 4 marzo è giunto a Trieste il Presidente Federale Pietro Bruno Cattaneo, per alcuni incontri istituzionali, riguardanti proprio questi due eventi. Il Presidente Federale non ha esitato a raccontarci il suo punto di vista riguardo l’importanza di queste manifestazioni:

“Sono qui a Trieste, città che mi piace molto, perché abbiamo degli incontri importanti con le istituzioni per quanto riguarda le prossime manifestazioni che avranno luogo nella vostra regione. Vogliamo che si svolga al meglio, che ne rimanga un buon ricordo e che sia come tutte le manifestazioni che facciamo, anche uno strumento per promuovere il nostro sport.”

Inerente al discorso sulla promozione della disciplina, Cattaneo ha voluto sottolineare quanto questi eventi sono fondamentali anche per avvicinare chi non sia coinvolto nel mondo della pallavolo e ovviamente per la promozione turistica:

È importante anche per sensibilizzare chi non abbia ancora avuto a che fare con questo sport. Bisogna approfittare del fatto che questi avvenimenti facciano parlare di sé. E dall’altro lato si fanno conoscere le bellezze di questa regione ai numerosi ospiti che arriveranno a seguire gli atleti. Infatti, la questione turismo sportivo è un elemento che è diventato importante per tanti luoghi d’Italia.”

Negli ultimi anni la Federazione Italiana ha investito tanto per la promozione nelle scuole e sull’attività dei più giovani con il volley S3; ecco cosa ci racconta a riguardo il Presidente Federale:

“La pallavolo è lo sport scolastico per eccellenza, un po’ perché non occorrono grandi attrezzature, basta tirare la rete da una parte all’altra della parete, ma soprattutto è uno sport che aggrega e che fa stare insieme. Noi abbiamo nella scuola il nostro bacino d’eccellenza, l’assenza inoltre del contatto fisico avendo la rete che separa, è un fattore che spesso rassicura anche i genitori. Sono convinto che il nostro sport abbia tanti valori, non solo sportivi ed agonistici, ma valori che si sostanziano nel fatto che la gente può tranquillamente venire a vedere le nostre partite senza il rischio che succeda niente, aldilà di un sano agonismo che però rimane sul campo da gioco. Ed è anche lo sport per famiglie, cosa di cui siamo veramente molto orgogliosi.”